Novità

Canon C300 MK II camera

La nuova EOS C300 Mark II

 

Riprendi e scopri nuovi livelli di qualità dell'immagine

 

Elaborazione delle immagini Full HD avanzata

L'elaborazione HD oversampling lavora con un algoritmo di debayer avanzato per l'elaborazione dell'immagine, che utilizza in modo funzionale l'acquisizione nativa dell’immagine in 4K anche nelle registrazioni Full HD. La videocamera cattura l'immagine in 4K, i canali RGB vengono separati in tre segnali 4K individuali da 8 megapixel che vengono successivamente scalati internamente ad un segnale Full HD (1920x1080). In tal modo, la risoluzione percepita viene ottimizzata e consente la registrazione di immagini ancora più nitide.

 

 

Immagini High Dynamic Range con Canon Log2, Canon Log e Wide DR Gamma

Per la massima autonomia durante la fase di post produzione, Canon Log2 Gamma integrato cattura la gamma più ampia di tonalità, fornendo un Dynamic Range fino a 15 stop. L'ampliamento del Dynamic Range fino a 15 stop, consente la registrazione di maggiori dettagli sia nelle alte luci che nelle ombre e offre maggiori potenzialità alla fase di colour grading. Se si prevede un minore grading dinamico o si intende effettuare un montaggio con riprese Cinema EOS esistenti, è possibile utilizzare Canon Log, o, nel caso in cui si richieda un flusso di lavoro più rapido, l'impostazione DR è ideale poiché non richiede grading. Entrambe le soluzioni offrono un Dynamic Range fino a 15 stop.

 

Potenza di elaborazione migliorata grazie al Dual DIGIC DV5

Grazie al doppio processore DIGIC DV5 di Canon, EOS C300 Mark II dispone di una capacità di elaborazione superiore rispetto al modello precedente, consentendo la registrazione di filmati 4K con bitrate elevato, oltre al supporto per Canon Log2 e altre funzioni fondamentali della videocamera.

Cattura soggetti in movimento in maniera più precisa

La velocità di lettura del sensore notevolmente migliorata garantisce una distorsione "Rolling Shutter" ancora minore, per mantenere i contorni ben definiti anche nei soggetti in movimento.

Realizza in maniera semplice la tua visione creativa

Registra internamente straordinarie immagini 4K

 

Puoi registrare immagini 4K/UHD straordinarie a un massimo di 410 Mbps/10 bit su doppie schede di memoria CFast 2.0™ internamente, file proxy 2K su scheda SD e output RAW 4K su dispositivi esterni, per un flusso di lavoro efficiente. Approfitta dell'eccezionale potenza dell'immagine 4K con registrazioni Full HD dalla qualità superiore e dai risultati più nitidi, grazie all'elaborazione HD in oversampling.

• Canon è il licenziatario autorizzato del marchio CFast 2.0™, che potrebbe essere registrato in varie giurisdizioni.

 

 

 

Funzioni automatiche: impugna la videocamera e riprendi!

Le innovative funzioni automatiche di EOS C300 Mark II ti permettono di concentrarti solo sull'azione. Fra queste: Dual Pixel CMOS AF con copertura dell'80% in verticale e 80% in orizzontale, Face Detection AF (con obiettivi compatibili) e bilanciamento del bianco automatico. Le funzioni ideali per non perdere nessuna ripresa. La messa a fuoco migliorata offre la possibilità di selezionare la velocità dell'AF (con obiettivi compatibili) e di seguire i soggetti, e metterli a fuoco in maniera più naturale.

 

Riprese in assoluta sicurezza anche in condizioni di scarsa illuminazione

Libertà di ripresa con basso rumore in tutte le condizioni, perfino le più difficili, grazie a una gamma ISO fino a 102.400 per sensibilità superiore e prestazioni uniche anche con scarsa illuminazione. I filtri ND integrati offrono un controllo dell'esposizione fino a 10 stop (in modalità espansione) con luce intensa o se è necessaria un'ampia apertura.

 

Integrazione perfetta nei flussi di lavoro professionali

Il nuovo formato XF-AVC consente una semplice integrazione

Il formato XF-AVC 4K, di recente realizzazione, consente l'integrazione in modo semplice nei flussi di lavoro esistenti, mentre la registrazione simultanea di file proxy in 2K o Full HD sulla scheda SD nello stesso formato aumenta l'efficienza nella fase di post produzione.

Ampia scelta di gamme cromatiche

EOS C300 Mark II offre un'ampia scelta di gamme cromatiche in grado di adattarsi al flusso di lavoro e al supporto di output finale, compreso BT.2020, Canon Cinema Gamut e DCI-P3.

Sony PXW-FS7 / FS7K: la telecamera ideale per i documentari

 

 

Sony PXW-FS7 

 

La telecamera PXW-FS7 è il risultato di anni di confronto con esperti documentaristi. Grazie alla loro consulenza, abbiamo completamente riprogettato l'impugnatura, migliorato il viewfinder, ottimizzato il bilanciamento e perfezionato l'ergonomia. Ovviamente, il camcorder FS7 riflette anche l'esperienza di Sony in fatto di codec 4K e HD, sensori Super 35 e registrazione su memoria. Il risultato è una telecamera ideale per i documentari, oltre che uno strumento ottimale per rotocalchi TV, reality TV e simili.

Ai tecnici Sony era stata affidata una missione: progettare un design portatile ed ergonomico dalla presa confortevole anche dopo ore e ore di ripresa; garantire diverse ore di registrazione senza sostituire la memory card; offrire funzionalità all'avanguardia in fatto di risoluzione, latitudine di esposizione e riproduzione del colore e infine riassumere tutte queste caratteristiche in un unico prodotto, pratico ed economico. Nasce così il modello PXW-FS7: missione compiuta.

 

 

 

Sensore Exmor® Super 35 4K

Nel campo dei sensori dell'immagine, le dimensioni sono decisamente importanti. Grazie alla profondità di campo ridotta, il sensore Super 35 di Sony consente di ottenere una splendida sfocatura dello sfondo (bokeh). Il ricorso alla profondità di campo ridotta, una tecnica comunemente utilizzata per pilotare l'attenzione del pubblico all'interno dell'inquadratura, è molto più facile da ottenere con un sensore di grandi dimensioni. A parità di funzionalità, un sensore di grandi dimensioni offre anche una maggiore sensibilità in condizioni di scarsa luminosità e immagini con disturbo ridotto. Infine, con sensori di grandi dimensioni, il campo visivo delle ottiche di qualsiasi lunghezza focale è più ampio.

Ma le dimensioni sono solo una delle qualità del sensore FS7.

 

La latitudine di esposizione di 14 stop assicura una riproduzione ottimale della scala di grigi, senza scurire i dettagli nelle zone in ombra o schiarirli eccessivamente in quelle illuminate.

La sensibilità ISO 2000 consente di effettuare riprese anche dopo il tramonto, senza particolari esigenze di illuminazione e grip.

Risoluzione 4K. Per garantire una perfetta risoluzione 4K, il sensore include 11,6 milioni di pixel totali e 8,8 milioni di pixel effettivi. Anche in caso di trasmissione in HD, le tue riprese conterranno un livello di dettaglio e di resa delle trame impensabile per i sensori HD.

Il design del sensore CMOS Exmor® di Sony consente di ottenere un'elevatissima velocità di lettura, con frame rate fino a 180 fps e riduzione al minimo della distorsione delle immagini.

 

High Frame Rate fino a 180 fps

Dallo sci acrobatico ai giochi d'acqua, fino agli spettacoli pirotecnici, con High Frame Rate è possibile evidenziare tutta la bellezza e la tensione del movimento. Ecco perché FS7 consente la registrazione continua a un frame rate Full HD fino a 180 fps. Durante la riproduzione a 23,98p, inoltre, è disponibile la modalità Super Slow Motion fino a 7,5x. Rispetto alla modalità scatti in sequenza, la registrazione continua di FS7 consente di ridurre gli errori ed evita di ripetere le riprese. La telecamera, inoltre, supporta le funzioni di slow e quick motion da 1 fps a 180 fps, con incrementi da 1 fps, che consentono di creare effetti in time lapse (per velocizzare l'addensarsi delle nubi in cielo o l'apertura dei fiori che sbocciano). E per ottenere frame rate ancora più elevati, puoi utilizzare l'unità di estensione XDCA-FS7 e collegare un registratore esterno, entrambi acquistabili separatamente, per realizzare registrazioni in formato RAW 2K a una velocità fino a 240 fps. In questo modo, con la riproduzione a 23,98p si possono ottenere immagini in super slow motion fino a 10x.

Filtri a densità neutra integrati

Non ti serve una matte box per sfruttare i vantaggi della profondità di campo ridotta anche nelle riprese diurne in esterni. La ruota portafiltri ND (Neutral Density) integrata, infatti, include le seguenti posizioni: Clear, 1/4 (2 stop), 1/16 (4 stop) e 1/64 (6 stop).

 

 

 

Registrazione RAW, Apple ProRes 422 e multicamera con l'unità di estensione di Sony.

Per garantire dimensioni e peso contenuti e maneggevolezza della telecamera PXW-FS7, i tecnici Sony hanno destinato alcune funzioni speciali a un modulo esterno, l'unità di estensione XDCA-FS7, acquistabile separatamente. Le potenti funzionalità aggiunte da questa unità sono:

Registrazione RAW esterna. Per garantire massimi risultati in termini di qualità dei colori, contrasto e risoluzione, l'unità XDCA-FS7 permette la registrazione RAW se collegata a un registratore esterno, acquistabile separatamente. L'unità XDCA-FS7 supporta la vivacità cromatica offerta dalla registrazione RAW lineare a 12 bit, sia in risoluzione 4K che 2K. L'unità XDCA-FS7 può essere collegata all'unità di interfaccia HXR-IFR5 di Sony e al registratore AXS-R5 (entrambi acquistabili separatamente), attraverso un unico cavo BNC. L'interfaccia supporta anche l'uso di registratori esterni compatibili di altri produttori, come ATOMOS Shogun e Convergent Design® Odyssey 7Q, dotati dell'opzione FS RAW di Sony. Anche durante la registrazione RAW esterna è possibile eseguire registrazioni interne in Full HD con sincronizzazione del timecode, il che offre un pratico proxy per l'editing offline.

Registrazione Apple ProRes 422. In Sony siamo consapevoli del fatto che alcuni workflow richiedono l'uso di codec Apple ProRes 422. Ecco perché l'unità XDCA-FS7 supporta la registrazione 1920 x 1080 Apple ProRes 422 e Apple ProRes 422 HQ su una scheda XQD™ inserita nella telecamera.

Funzionamento multicamera. L'unità XDCA-FS7 offre inoltre le funzionalità genlock e di ingresso/uscita timecode per le riprese multicamera.

 

 

 

 

https://assets.pro.sony.eu/Web/pages/pro-fs7-hero/images/tab2-int-tab2-image.jpgManeggevolezza
senza pari

Se usi un camcorder portatile, dovresti poterti muovere ovunque. Lavorare da seduto. Seguire il set. Effettuare riprese da angolazioni insolite senza difficoltà. In più, una telecamera portatile deve funzionare perfettamente anche appoggiata al torace o alla spalle dell'operatore, tenuta ferma senza difficoltà con la mano destra. La telecamera Sony FS7 fa tutto questo, e anche di più. Il supporto da spalla integrato offre stabilità durante le riprese, mentre la parte posteriore, ricurva, si appoggia agevolmente al torace.

 

 
 
Sei qui: Home News